Aiolfi - Origine del Cognome

Origine del cognome Aiolfi
Origine
Aiolfi , abbastanza raro è specifico della zona che comprende il milanese, il bergamasco, il lodigiano, il cremonese ed il parmense, Ajolfi rarissimo è più tipicamente emiliano del parmense, derivano dal nome longobardo Agilulfus o Aginulfus, da cui Aghilolfi e Aginolfi e per contrazione Aiolfi. Il nome deriva da due termini germanici agi (paura) e wolf (lupo), che uniti starebbero a significare lupo che incute terrore quindi uomo terrificante. Le popolazioni germaniche trasferiscono nei nomi da loro usati il rispetto che provano per la forza fisica e per il potere rappresentato dal saper incutere timore, nel medioevo nomi tremendi erano di buon auspicio per il figlio che avrebbe dovuto difendere l'onore del casato. Il cognome indica quindi una discendenza da un Agilulfus o Aghinolfus, nome di cui abbiamo un esempio in una pergamena del 1119, conservata a Pavia: "...Trigexima tercia dicitur de Bercela, et est pertice tres et tabule quinque: est ei a mane Aginulfi, a monte Lanfranci Ariprandi...".
Varianti
Presenza
Ci sono circa 236 famiglie Aiolfi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Aiolfi in Italia!
Popolarità
Il cognome Aiolfi è 2149° nella regione Lombardia
Il cognome Aiolfi è 131° nella provincia di Cremona
Il cognome Aiolfi è nel comune di Bagnolo Cremasco (CR)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook