Aicardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Aicardi
Origine
Deriva dal nome medioevale di origine germanica Aicardus di cui si ha un esempio in una charta venditionis del settembre 1045 nel Codice Diplomatico Bresciano dove il notaio così si firma: "...Aicardus notarius subscripsit  postradita complevit et dedit".  Tracce di queste cognomizzazioni le troviamo agli inizi del 1400 con il Vescovo di Novara  Bartolomeo Aicardi Visconti.
Il cognome Aicardi è diffuso nelle province di Savona ed Imperia.
Aicardo, più raro, sembrerebbe savonese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 331 famiglie Aicardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Aicardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Aicardi è 151° nella regione Liguria
Il cognome Aicardi è 29° nella provincia di Imperia
Il cognome Aicardi è nel comune di Testico (SV)
Stemma
Stemma della famiglia Aicardi non presenteAicardi Aycardo o Aicardo o Aicardi
D’azzurro, al cardo silvestre d’oro, con il capo d’argento, carico di uno scorpione di nero, accompagnato da due stelle, di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook