Cassazione: sentenze contrarie al doppio cognome

Il riconoscimento da parte del padre in un secondo momento non comporta necessariamente l'attribuzione del suo cognome al figlio.

E' quanto si evince da due recenti sentenze della Corte di Cassazione che hanno stabilito la sostituzione del cognome materno con quello paterno in un solo caso con l'intento principale di tutelare l'interesse del bambino.

I giudici hanno tenuto in considerazione cioè l'età del minore e la sua individualità, ossia il nome e cognome con il quale viene conosciuto nei rapporti sociali.

La prima vicenda ha come protagonista un bambino riconosciuto dal padre a 5 anni dalla nascita: la mamma del piccolo richiedeva che il suo cognome non fosse sostituito da quello del padre ma fosse semplicemente aggiunto.

Il giudice però ha deciso per il mantenimento del solo cognome materno poichè in Italia il doppio cognome è poco diffuso e soprattutto per evitare sconvolgimenti dell'identità sociale  già formata del minore. Il bambino continuerà quindi ad essere conosciuto con il cognome già utilizzato per i suoi primi anni di vita.

La Corte di Cassazione sul doppio cognome
La Corte di Cassazione si pronuncia sul doppio cognome

Sentenza ribaltata invece per una bimba nata nel 2010 e riconosciuta dal padre nel 2013.

In questo caso, come spiegano i giudici, "non versando ancora nella fase adolescenziale o preadolescenziale" e non avendo già acquisito una "definitiva e formata identità" con il cognome della madre, alla piccola viene attribuito soltanto il cognome del padre.

La mamma aveva fatto ricorso per annullare quanto stabilito dal Tribunale dei minori prima e dalla Corte di Appello dopo, ma neppure la Suprema Corte ha accolto la sua richiesta.

Il desiderio dei genitori dell'attribuzione ai loro figli del doppio cognome non è stato accolto quindi in nessuna delle due sentenze. La Corte di Cassazione nel 2014 si era invece pronunciata a favore in altre due occasioni di riconoscimento da parte del padre avvenuto in un secondo momento.

25 agosto 2015 - Lo staff di Cognomix.it

LEGGI TUTTE LE NEWS

NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook