Proposta di legge sul doppio cognome ai figli

Una nuova proposta di legge in materia di attribuzione del cognome ai figli, approvata in Commissione Giustizia giovedì 10 luglio 2014, arriverà in Aula Montecitorio lunedì prossimo.

Il testo prevede l'abolizione dell'obbligo del cognome paterno e la libera scelta dei genitori.
Alla nascita il figlio potrà infatti avere il cognome del padre o quello della madre o il doppio cognome, a discrezione dei genitori. In caso di disaccordo, il bambino avrà entrambi i cognomi disposti in ordine alfabetico.
Ovviamente il genitore che ha già il doppio cognome potrà trasmettere uno solo dei suoi due cognomi al figlio. 

Doppio cognome ai figli
Finalmente libera scelta del cognome ai figli?

La nuova legge stabilirebbe inoltre un'importante novità sul cognome materno al figlio maggiorenne: con una semplice dichiarazione all'ufficiale di stato civile infatti, un soggetto maggiorenne che ha il solo cognome paterno potrà aggiungere il cognome della madre. Se però ha il solo cognome materno perchè nato fuori del matrimonio, non può prendere il cognome del padre se quest'ultimo non l'ha riconosciuto.

I tempi per l'applicazione della legge potrebbero essere rapidi, ma occorre attendere l'entrata in vigore del regolamento che deve adeguare l'ordinamento dello stato civile. Il ministero dell'Interno ha un anno di tempo per provvedervi.

11 luglio 2014 - Lo staff di Cognomix.it

LEGGI TUTTE LE NEWS

NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook