Sì alla libera scelta del cognome in Svizzera

I coniugi dovrebbero poter scegliere liberamente il loro cognome. Dopo averla affossata nel 2009, il Consiglio Nazionale ha accettato oggi - con 97 voti contro 65 - questa riforma che concerne l'uguaglianza uomo-donna.

Due anni fa una maggioranza conservatrice composta da esponenti PPD e UDC era riuscita a bloccare il progetto lanciato nel 2003 da Susanne Leutenegger Oberholzer (PS/BL). Il Nazionale si era accontentato di estendere agli uomini la possibilità di portare un doppio cognome. Il Consiglio degli Stati, sostenuto dal governo, ha in seguito rilanciato il progetto, ottenendo ora successo.

La riforma prevede due possibilità. Al momento di convolare a nozze, ogni coniuge potrà conservare il proprio cognome da celibe o nubile oppure scegliere uno dei due quale nome di famiglia comune. Dovrebbe così scomparire l'opzione offerta agli sposi di portare due cognomi, senza trattino.
28 settembre 2011 - Articolo tratto da CorriereDelTicino

LEGGI TUTTE LE NEWS

NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook