Troppi cognomi uguali, riconosciamo i soprannomi

Nel Comune di Chioggia (Venezia) ci sono difficoltà a verificare nelle farmacie la tessera sanitaria europea

Il caso delle 'omonimie chioggiotte' sta sbarcando dai banchi delle farmacie agli uffici dell'anagrafe, complici le code in farmacia per l'aspirina. L'introduzione della tessera sanitaria europea sta, infatti, causando inconvenienti e code nelle farmacie di Chioggia, cittadina lagunare caratterizzata dalla peculiarissima diffusione di due ceppi onomastici, Boscolo e Tiozzo, che da soli abbracciano quasi la metà della popolazione residente. Una peculiarità che potrebbe spingere il ministero degli Interni a riconoscere i soprannomi come cognomi a tutti gli effetti.

A Chioggia si è manifestata già secoli fa la necessità di distinguere le diverse famiglie attraverso l'apposizione di una variegata serie di soprannomi: i numerosissimi Boscolo e Tiozzo si riconoscono quindi grazie a una serie di nomignoli spesso curiosi. Tra i più significativi spiccano: Pecchie, Bae, Cegion, Cagarela, Succa, Mela, Sale e Cucchi. Una curiosità salita agli onori della cronaca politica quando, nel giugno scorso, la contesa per la poltrona di sindaco del popoloso comune lagunare aveva visto lo scontro tra due Tiozzo in quello che è stato subito battezzato come 'il ballottaggio degli omonimi'.

Questa originalità chioggiotta, però, sta rendendo la vita difficile ai farmacisti e agli acquirenti che ogni giorno devono sopportare gli inevitabili inconvenienti dovuti alle code per i controlli sulle tessere sanitarie magnetiche, obbligatori dal primo gennaio 2008. Il Comune di Chioggia sta correndo ai ripari, come riferisce il vicesindaco Sandro Boscolo, detto 'Todaro', che ha annunciato l'intenzione da parte dell'amministrazione comunale di chiedere un incontro con i responsabili del ministero degli Interni per discutere la possibilità che la vasta serie di soprannomi entri a far parte integrante del cognome dei loro titolari.

La lunga tradizione chioggiotta potrebbe così acquisire quel crisma di ufficialità che finora era stato negato. E tutto grazie all'aspirina.

15 gennaio 2008 - Articolo tratto da notizie.virgilio.it
15 gennaio 2008

LEGGI TUTTE LE NEWS

NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook